Oggi abbiamo deciso di pubblicare un articolo scritto da un nostro cliente che, alle prese con la ristrutturazione di casa, aveva un dubbio che lo assillava e non sapeva se scegliere un pavimento in gres porcellanato effetto legno o un vero parquet. Ecco la sua storia.

Erano un po’ di notti che mi giravo e rigiravo nel letto. Da un paio di settimane mi ero deciso a ristrutturare casa, le piastrelle rosa anni ’90, la cucina ancora senza lavastoviglie e i sanitari ingialliti avevano proprio bisogno di essere cambiati per dare un’aria di freschezza e di modernità al mio appartamento. Grazie agli incentivi sulle ristrutturazioni potevo investire qualche euro in più senza incidere troppo sulle mie finanze e così avevo finalmente scelto di metter mano al portafoglio e rinnovare i miei spazi.

Avevo deciso l’arredamento, la nuova cucina, i sanitari sospesi, ma avevo ancora un dubbio che non mi faceva dormire di notte: meglio un pavimento in parquet o un gres porcellanato effetto legno?

Gres porcellanato effetto legno | Aqua E FuokoCercando on line avevo trovato le opinioni più disparate: chi preferiva il parquet in legno per la sua naturalezza, sebbene si deformi con gli sbalzi di temperatura, chi preferiva il gres porcellanato effetto legno per il suo costo ridotto e la minor manutenzione. Il gres porcellanato effetto legno, infatti, è più facile da pulire, non si riga con un nonnulla e resiste agli agenti chimici, inoltre, trattandosi di una piastrella e non di un asse in legno, con un riscaldamento a pavimento permette al calore di passare e riscaldare l’ambiente con più velocità. Tuttavia il gres porcellanato non potrà mai offrire un isolamento termico e acustico come quello offerto da un vero parquet in legno.

Inoltre, un parquet in legno ha venature e colori difficili da eguagliare e per uno come me che adora lo stile vintage, il parquet può offrire assi che arrivano anche a 3 metri di lunghezza, mentre il gres porcellanato solo piastrelle medio-corte.

Parquet in legno | Aqua E FuokoFortunatamente durante le mie ricerche sono arrivato sul sito di Aqua E Fuoko che proponeva un’offerta, ancora valida, per un gres porcellanato di ottima qualità a 24,99 Euro al metro quadro IVA compresa, mentre per un vero parquet in legno il prezzo era di 54,90 Euro al metro quadro IVA compresa.

Ho contattato subito Loris, il titolare, che mi ha spiegato nel dettaglio i pro e i contro dei due materiali, consigliandomi soluzioni per ristrutturare il mio appartamento e renderlo davvero la casa dei miei sogni.
Alla fine ho quindi scelto di mettere il parquet, per la sua naturalezza e il calore che solo il legno può dare. Nella foto puoi farti un’idea del risultato finale.

Secondo te ho fatto la scelta giusta?

Commenta anche tu

commenta anche tu